Tutto sul maiale nero siciliano e come lo esaltiamo nella nostra cucina creativa a km0

Siamo sempre alla ricerca di prodotti del territorio.

Ecco perché, diverso tempo fa, quando abbiamo selezionato le materie prime per dar vita ai nostri piatti creativi, tra le tante alternative, abbiamo scelto lui: il maiale nero siciliano.

Le carni di questo animale risentono molto della genetica e dello stile di vita dell’animale.

I muscoli tonici e sanguigni di questo maiale sono a volte criticati (erroneamente) per la scarsa tenerezza che ormai confondiamo con la flaccidità degli animali cresciuti in cattività.

C’è da dire che è indubbio, il fatto che, richiede una maggiore destrezza culinaria, per esempio nella gestione della cottura, ma in cambio restituisce grandi soddisfazioni.

Il sapore, selvatico e intenso, che richiede i giusti abbinamenti aromatici.

Gli insaccati e i salumi realizzati con il maiale siciliano nero ne dimostrano tutta la superiorità.

Ed è proprio quest’ultimo, uno dei modi che abbiamo scelto per esaltare questa materia prima nella nostra cucina.

Il tagliere di salumi del Manaki ha come ingrediente principale il maiale nero siciliano.

Ma non solo nel tagliere utilizziamo il maiale nero siciliano, ma anche per preparare il gustosissimo condimento dei nostri ravioli al ragù e nella grigliata mista.

Siete curiosi di provare uno di questi piatti?

Venite a degustarli nel nostro ristorante creativo a km0 in Via dei Normanni 35 a Ragusa!

Leave a Comment